Balneazione, la stagione balneare inizia nel segno dell'eccellenza

Ottimi i risultati delle analisi eseguite dall'Arta relative alla qualità delle acque di balneazione di Montesilvano. Anche quest'anno la stagione balneare inizia sotto il segno dell'eccellenza. I campionamenti effettuati per il mese di aprile hanno confermato la buonissima qualità delle acque che contraddistingue il mare di Montesilvano da oltre 7 anni.

«Dalle analisi eseguite nei 4 punti di campionamento del nostro territorio sono risultati valori di escherichia coli e enterococchi ben al di sotto dei limiti di legge, questo a conferma - dichiara l'assessore Valter Cozzi – della eccellente qualità che ha caratterizzato tutto il 2017».
Nello specifico, per quanto riguarda i valori di Enterococchi, che non devono superare 200 UFC/100 ml, nella zona della Foce di Fosso Mazzocco il risultato è <4 UFC/100 ml, in via Bradano 4, in via Leopardi 15, e nella zona a 100 metri a sud della foce del Fiume Saline di <4 UFC; in merito al valore di escherichia coli, che non deve superare 500 MPN/100 ml, nella zona a 100 metri a sud la foce del Fiume Saline è di <10 MPN, 20 MPN nella zona antistante via Leopardi, 20 in via Bradano e <10 nella zona di Fosso Mazzocco.
«Il dato della perfetta balneabilità, che ovviamente non ci sorprende - aggiunge l'assessore – è chiaramente significativo per Montesilvano che ha nel turismo, specie quello familiare, la sua principale vocazione turistica. Negli ultimi anni abbiamo lavorato, in piena sinergia con gli operatori di settore, alla massima valorizzazione di tale vocazione. La conferma anno dopo anno della Bandiera Verde, l'ottenimento per la prima volta della Bandiera Gialla, come città attenta alla mobilità sostenibile, e poi la riqualificazione in corso di via Maresca, area strategica per l'accoglienza dei villeggianti di Montesilvano sono tutti elementi dell'importante attività che stiamo conducendo. Le spiagge senza barriere, dotate di servizi, assistenza e attrezzature, quali le sedie job, adeguate alle necessità delle persone con disabilità e poi quelle aperte agli amici a 4 zampe, completano il quadro di una città che ha davvero molto da offrire ai turisti. Ora l'obiettivo, certamente ambizioso, è quello della bandiera Blu, su cui siamo già al lavoro. Come ogni anno - conclude Cozzi - mettiamo a disposizione i dati e le comunicazioni ufficiali dell'Arta a chiunque le voglia consultare, in un'apposita sezione del sito istituzionale, Acque di Balneazione sulla home page, proprio per tenere costantemente informata la cittadinanza e fornire anche un servizio utile a quei turisti che invitiamo a scegliere la nostra città per le loro vacanze». I prossimi campionamenti, secondo il calendario stilato dall'Arta, verranno effettuati il 16 maggio.