Tutto pronto per la X edizione del Premio Nassiriya

Lunedì 13 novembre alle ore 17 presso la Sala C. Di Giacomo di Palazzo Baldoni

Giunge al decennale il Premio Nassiriya, la manifestazione istituita nel 2008, in occasione dell’anniversario del tragico attentato di Nassiriya, in Iraq, che il 12 novembre 2003 provocò 28 morti, di cui 19 italiani, e il ferimento di oltre 50 persone.


Lunedì 13 novembre, si svolgerà la commemorazione dei caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace, che offre anche l’occasione di conferire riconoscimenti a persone, militari o civili, che si siano distinte per la propria attività e per il proprio operato. «Il tragico attentato di Nassiriya, in Iraq, del 12 novembre 2003 - ricorda il sindaco Francesco Maragno - fu solo il primo di una serie di attacchi terroristici avvenuti dal 2003 al 2006, durante la guerra d'Iraq. E’ proprio per commemorare quelle vittime, che il Comune di Montesilvano promuove il Premio Nassiriya, durante il quale intendiamo manifestare il nostro riconoscimento a quelle persone che a livello nazionale o locale fanno tanto per il benessere dell’intera collettività. Sono due le tipologie di Premio che andremo a conferire: le aquile speciali a personaggi illustri che si sono particolarmente distinti nella loro carriera, e le targhe a uomini e donne delle forze dell’Ordine e di soccorso del territorio che hanno condotto operazioni mostrando senso del dovere, coraggio e altruismo».
Per l’edizione 2017, il Premio Speciale Nassiriya verrà conferito al presidente del Tribunale Angelo Mariano Bozza, al generale Mario Mori, direttore del Sisde e comandante dei Ros, al Tenente Colonnello Medico dell’Aeronautica Militare Alessandro Fiorini, alla giornalista Gabriella Simoni, inviata speciale di Mediaset e ai militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Roccaraso, il Maresciallo Aiutante Lorenzo Gagliardi, il Brigadiere Marco Bini, il Vice Brigadiere Mauro Desideri e l’Appuntato Scelto Ivan Licciardello. Con i premi speciali si terrà un momento di approfondimento convegnistico, moderato dal giornalista Rai, Silvano Barone, caporedattore del Tgr Abruzzo.
Riceveranno il Premio Nassiriya anche il Mar. Ca. Riccardo Venditti, Mar. Ord. Alessandro Alette, Brig. Ca. Gianluca Conicella Cerritelli, App. Sc. Domenico Moscatelli, App. Sc. Enrico Di Pucchio, App. Sc. Ernesto Ricci del Nucleo Operativo Radiomobile Compagnia dei Carabinieri di Montesilvano e l’App. Sc. Agostino Di Lello, l’App. Fabrizio De Iuliis dell’Aliquota Radiomobile del NOR della Compagnia di Montesilvano; Paolo Robustelli, Vice Questore della Polizia di Stato di Pescara; i componenti degli Equipaggi della Squadra Volante della Polizia di Stato di Pescara, Isp. SUPS Antonio Mauro, Sov. Daniele Cavalera, Ass. C. Luca Falò, Ass. C. William Caprarese, Ass. C. Roberto Brandolini, Ass. C. Raffaele La Sorsa, Ass. C. Rocco Rossi, Ass. Ezio Legnettini; l’Isp. C. Fabio Valentini, Equipaggio Squadra Volante della Polizia di Stato di Pescara e l’Isp. C. Claudio Tenisci, Equipaggio Squadra Cinofili della Polizia di Stato di Pescara; il M.llo Ord. Alessio Paolini, Reparto Carabinieri Biodiversità Pescara; per la Direzione Marittima di Pescara il Terzo Nucleo Aereo e il 1° M.llo Np. Giuseppe De Tommaso; per i Vigili del Fuoco di Pescara il comandante Vincenzo Palano, il vicecomandante Luca Verna, CR Ivo Delli Rocili, CS Adriano Di Francesco, VC Roberto Erodiani, VF Davide Flacco; i piloti Igor Cicchelli, Luciano Troyli, lo specialista elicotterista Adriano Mancini, CS Alfredino Di Pillo, VE Giuseppe Salvatorelli, VQ Francesco Carone, VE Costantino De Angelis e I.A. Maurizio Morelli; Rocco Prezioso, Volontario Misericordia di Pescara; Paolo Chiola, Autista soccorritore dell’Unità territoriale di Montesilvano del Comitato Locale di Penne della Croce Rossa Italiana; Giuliana Valentini, Corpo Volontari Protezione Civile Montesilvano.
Nel corso degli anni il riconoscimento è stato assegnato, tra gli altri, al Contrammiraglio delle Capitanerie di Porto Enrico Moretti, ai giornalisti Toni Capuozzo, Maria Grazia Capulli e Angelantonio Rosato, ai Carabinieri reduci di Nassiriya Cav. Paolo Di Giovanni, Maurizio Lucchesi, Marilena Iacobini, Medaglie d’Oro Vittime del Terrorismo, al Cav. Tito Di Sante Presidente di AssoArma. Nell’edizione 2016 venne insignito del Premio speciale Nassiriya il Generale C.A. Luigi Ramponi già Direttore del SISMI e Comandante del Corpo della Guardia di Finanza, scomparso lo scorso maggio.
L’appuntamento è alle 17, di lunedì 13 novembre, nella Sala “C. Di Giacomo” di Palazzo Baldoni.