Refezione scolastica, Parlione: “Necessario creare nuove credenziali per monitorare lo stato del servizio attraverso il link”

«L’attacco hacker che il sito istituzionale del nostro Comune ha subito nei giorni scorsi ha causato la perdita delle credenziali di accesso degli utenti che usufruivano del servizio informatico per monitorare la situazione inerente la refezione scolastica».

Ad annunciarlo è l’assessore Maria Rosaria Parlione che specifica: «Lo stato dei pasti consumati e delle ricariche effettuate non è stato intaccato dall’hackeraggio, dunque le famiglie possono stare tranquille poiché il personale dell’ufficio istruzione del nostro ente monitora anche in maniera manuale tali informazioni. Tuttavia è necessario che i genitori che utilizzavano il link sulla home page del portale del Comune per tenere sotto controllo la situazione inerente il servizio mensa dei loro figli, si rechino presso gli uffici Istruzione, al piano terra di Palazzo di Città, per creare, assistiti dalle dipendenti comunali, nuove credenziali di accesso e ripristinare dunque il servizio. Rassicuriamo tutti gli utenti perché tutte le altre informazioni, soprattutto quelle che concernono lo stato economico delle ricariche effettuate non hanno subito conseguenze».
Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13:30 e il giovedì pomeriggio dalle 15:30 alle 17:30.