Neve, Maragno: “Vietato l’ingresso in pineta a tutela della sicurezza dei montesilvanesi”

Tutelare la pubblica incolumità e la sicurezza di montesilvanesi, che potrebbe essere messa a repentaglio dagli effetti della neve sulla stabilità degli alberi all’interno della riserva naturale. Con quest’obiettivo, il sindaco Francesco Maragno ha firmato un’ordinanza con la quale viene disposto il divieto assoluto di ingresso ed attraversamento della pineta di Santa Filomena in tutta la sua superficie.

«Abbiamo emanato un’ordinanza - spiega il sindaco Francesco Maragno - anche alla luce di una concertazione con il Corpo Forestale di Stato, per garantire la sicurezza dei nostri concittadini. Montesilvano, infatti, nei prossimi giorni potrebbe essere interessata da significative nevicate. In caso esse dovessero essere abbondanti, potrebbe essere compromessa la stabilità degli alberi della riserva naturale a causa del peso della neve. Con l’ordinanza abbiamo disposto anche il divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati, in tutte le strade adiacenti e che attraversano la pineta di Santa Filomena. Raccomandiamo alla cittadinanza la massima prudenza e il rispetto della segnaletica che verrà apposta dagli operatori».
L’ordinanza, con effetto dalle 12 del 5 gennaio alle 24 del 7 gennaio, riguarda tutta la riserva nonché via Livenza, via Crati, via Saline, via Tronto via Bradano e via Firenze, per l’intero tratto e via Arno, via Adige, via Metauro, via Sele, via Tavo, via Torrente Piomba, via Isonzo e via L’Aquila per il solo tratto di attraversamento della pineta.

 

Leggi l'ordinanza