Neve, Comune pronto all’ondata di maltempo

«Gli operai del Comune e i volontari della Protezione Civile sono già pronti a mettersi al lavoro, attivando due lame spazza neve. Abbiamo già in disponibilità oltre 75 quintali di sale che in caso di ghiaccio, verrà sparso sulle strade.

Alcune ditte private, insieme all’Ati Formula Ambiente e Sapi, sono state preallertate al fine di affiancare il personale della struttura amministrativa nella gestione dell’emergenza. Anche la Croce Rossa è pronta ad intervenire con i suoi volontari per affrontare la situazione da un punto di vista sanitario». L’assessore alla Protezione Civile, Ottavio De Martinis annuncia i provvedimenti presi per affrontare l’eventuale emergenza neve, in vista delle previsioni meteorologiche diramate dal Centro funzionale d’Abruzzo, secondo cui dalla giornata del 5 gennaio 2017 e fino alla mattinata di sabato 7 gennaio sono previste nevicate su tutto l’Abruzzo. “Il fenomeno nevoso - si legge nella nota diffusa dal Centro funzionale d’Abruzzo - interesserà, inizialmente, i rilievi appenninici fino a quote collinari e, dalla notte tra il 5 ed il 6 gennaio, anche le località del litorale, dove le temperature saranno prossime o di poco inferiori allo zero per tutta la giornata di venerdì. Le nevicate saranno accompagnate da venti forti di bora che potranno causare delle mareggiate lungo le coste della Regione”.
«Questa mattina – spiega ancora l’assessore De Martinis - abbiamo partecipato al tavolo, convocato in Prefettura al fine di concertare con le forze dell’ordine e di sicurezza tutte le misure da adottare, in modo da gestire al meglio questa ondata di maltempo».