Il Consiglio Comunale approva la variazione al bilancio di previsione 2016/2018

13 voti a favore. 5 contrari. Con questa votazione, il Consiglio Comunale ha approvato questa mattina la variazione al bilancio di Previsione 2016/2018.


«Le delibera – spiega l'assessore al Bilancio Deborah Comardi - contiene una serie di stanziamenti che ci consentiranno di agire su diversi ambiti importanti per lo sviluppo della città e per migliorare i servizi in favore dei cittadini». É stata infatti predisposta l'accensione di un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti per il completamento del primo piano della scuola dell'infanzia Gen. Giuseppe Dezio di via Adda. Sono stati inoltre stanziati un totale di 163.000 euro per la realizzazione di un ascensore all'interno dei cimitero comunale e per l'acquisto di un terreno confinante così da ricollocare e liberare circa 300 postazioni dei loculi. Nelle variazioni anche il PalaRoma, che sarà oggetto di ristrutturazioni grazie alle entrate derivanti dai canoni di concessione e ancora le manutenzioni straordinarie stradali che saranno potenziate con altri 104.000 euro.
L'assise ha inoltre approvato la ratifica di due variazioni di bilancio deliberate dalla Giunta relative all'anticipo delle somme necessarie, ossia circa 47.000 euro, che saranno poi rimborsate dallo Stato, per le operazioni referendarie del 4 dicembre e per l'affidamento di incarichi tecnici per le verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici e di progettazione dei lavori di adeguamento antincendio degli edifici scolastici.