Concetto Mutante, la mostra di Tina Bellini ad Art Pallery

tina bellini 12novembreNuova esposizione a Montesilvano nell'ambito del progetto Art Pallery, un luogo dove si intrecciano le esistenze di artisti, critici, mecenati e appassionati d’Arte e che ospita al suo interno il Collettivo16. Sabato 12 novembre a partire dalle 18 si terrà, in via Benedetto Croce, il vernissage di “Concetto Mutante”, l'esposizione di opere d'arte realizzate da Tina Bellini, artista e creativa pescarese.
«Così come gli animali cambiano pelle o piume, allo stesso modo anche l'uomo muta e cresce interiormente - spiega Tina Bellini - . Le cause di questo processo di mutazione sono tutte quelle esperienze anche casuali che portano una persona in maniera naturale a trasformarsi. Ho cercato di rappresentare nelle mie opere - spiega l'artista – sia in quelle che riproducono la “Donna Mutante” che in quelle in cui appaiono figure di animali che rappresentano l'istinto, proprio quel processo di mutazione, e di crescita che caratterizza ognuno di noi».
«Art Pallery - afferma il sindaco Francesco Maragno – è un'altra bellissima iniziativa che arriva direttamente dai cittadini, in questo caso da artisti che hanno deciso di mettere a disposizione la propria creatività per potenziare il contesto culturale ed artistico di Montesilvano. La nostra città può contare su moltissime persone animate da passione, e desiderio di contribuire a rilanciare l'immagine e il nome di Montesilvano con eventi e manifestazioni di grandissimo respiro culturale. E questo progetto ne è una grande e concreta dimostrazione».
L'inaugurazione sarà arricchita anche dalla performance dalla ballerina di flamenco Fiorella Camerlengo.
“Concetto Mutante è il secondo dei grandi appuntamenti con l'arte organizzati dal Collettivo 16, composto da: Mark Bufalo, Fabiola Murri, Massimo Desiato, Pep Marchegiani, Manuela Armellani, Tina Bellini, Bruno Peca, Jacopo Peca, Alessandro Zuppa, Anita Di Michele.
La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 26 novembre.