Attività produttive, Falcone: “Presto uno sportello Suap”

Istituire ufficialmente lo sportello Suap anche nel Comune di Montesilvano. E' questo il progetto all'esame della Commissione Commercio, guidata dal consigliere Carlandrea Falcone.
«Lo Sportello Unico Attività Produttive - spiega Falcone - è uno strumento molto utile per tutti quegli imprenditori che vogliono avviare o ampliare un'attività economica.

La città di Montesilvano sino ad oggi non ha potuto contare su questa interfaccia che agevolerebbe notevolmente lo svolgimento delle pratiche degli utenti che si rivolgono all'Ente. Istituire anche nel nostro Comune questo sportello ci permetterà di dare una risposta rapida ed efficiente ai tanti commercianti ed imprenditori che vogliono investire a Montesilvano. Per queste ragioni abbiamo incentrato alcune sedute della Commissione Commercio sul tema. Abbiamo individuato una sede a Palazzo Baldoni che potrebbe essere quella più adeguata per lo svolgimento di tali attività. Stiamo inoltre scegliendo, grazie al Segretario generale, le risorse umane all'interno della struttura che potranno occuparsi dello Sportello. In tutti questi anni l'assenza del Suap è stata una grande anomalia. Con la sua istituzione poniamo un'altra tessera nel progetto di riorganizzazione che questa Amministrazione sta portando avanti con lo scopo di snellire le procedure, e migliorare i servizi in favore del cittadino».
Nei mesi scorsi l'Amministrazione comunale presentò il Suap telematico, il front-office informatizzato, fornito al Comune di Montesilvano dall’Agenzia Regionale per l’Informatica e la Telematica della Regione Abruzzo (ARIT). La piattaforma consente di conoscere tutte le informazioni relative a quanto necessario per lo svolgimento della propria attività (apertura, trasferimento, cessazione) permettendo una presentazione completamente guidata delle pratiche; la possibilità di frazionare la presentazione delle istanze e recuperare automaticamente le informazioni già fornite; la visura in tempo reale dello stato avanzamento delle pratiche; e l’effettuazione di integrazione documentale.