4 Novembre, Maragno: “Ricordare l’Amore per la Patria dei valorosi uomini delle Forze Armate”

cerimonia 4 novembre 2La città di Montesilvano celebra la Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale. Lo ha fatto questa mattina con una cerimonia in piazza Indro Montanelli, dove il sindaco Francesco Maragno, il presidente del Consiglio Comunale Umberto Di Pasquale, il capitano della Compagnia dei Carabinieri di Montesilvano Vincenzo Falce e Sara Venturoni, comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Pescara hanno deposto, alla presenza dei tanti rappresentanti delle forze armate e delle associazioni combattentistiche e d’Arma, una corona di alloro in onore ai caduti. «Questa cerimonia - ha dichiarato il sindaco nel suo discorso - è l’occasione per ricordare i tantissimi coraggiosi uomini delle Forze Armate, che si sono immolati per garantire alla popolazione civile sicurezza e pace, che hanno sacrificato se stessi per l’Unità Nazionale, un valore irrinunciabile, ma anche per l’Amore per la Patria. E’ questo Amore che deve animare tutti coloro che fanno parte della società civile e insieme compongono una comunità, e che abbiamo la fortuna di vedere e constatare giorno dopo giorno. Mi riferisco - afferma il primo cittadino - ai tantissimi esempi di dedizione, di cura per l’altro e di grandissimo spirito di solidarietà che in queste settimane stiamo osservando a supporto delle popolazioni terremotate. Ma penso anche a quei cittadini che, partecipando attivamente alla vita pubblica, rendendosi elemento integrante della comunità, mostrano un senso civico, di appartenenza e rispetto da cui tutti dovremmo prendere spunto».

La corona è stata benedetta da don Paolo Sabatini, il nuovo parroco della chiesa San Raffaele Arcangelo.