Sisma, nuovi sopralluoghi nelle scuole

Proseguono i sopralluoghi per verificare gli edifici scolastici del territorio di Montesilvano, all’indomani dalla fortissima scossa di terremoto che ha colpito il centro Italia. I tecnici comunali hanno visionato ancora una volta le scuole.


«Nei sopralluoghi di questa mattina - afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Valter Cozzi - non sono state riscontrate criticità ed anomalie. Sono state rilevate, in alcune scuole, delle micro fessurazioni, che non incidono su elementi portanti e dunque non mettono a rischio la staticità delle strutture. Sono stati già avviati alcuni interventi di rimozione dell'intonaco sul porticato della scuola Fanny Di Blasio, nell'ingresso lungo via D'Annunzio e su un punto esterno, dell'edificio scolastico di via Campo Imperatore. Interventi di rimozione di parte dell'intonaco riguarderanno anche la palestra della scuola Fanny Di Blasio. La palestra rimarrà chiusa, fino al termine di tali lavori. Questi provvedimenti sono atti puramente precauzionali per garantire la sicurezza di bambini, docenti e personale scolastico».
Le attività didattiche, in questi giorni sospese per il ponte del 1 novembre, riprenderanno regolarmente mercoledì 2 novembre.
Ieri, intanto, sono stati eseguiti controlli anche negli impianti sportivi, al Palacongressi e al cimitero, che non hanno messo in evidenza problematiche strutturali.