Sisma, controlli a tappeto su tutta la città

Mattinata di sopralluoghi quella di oggi a Montesilvano. A pochi minuti dalla terribile scossa di terremoto che ha svegliato il centro Italia, i membri della Giunta Maragno, i tecnici comunali e il dirigente del settore Protezione Civile, Gianfranco Niccolò, hanno avviato una serie di verifiche sugli edifici del territorio.


«D'accordo con l'organizzazione e di intesa con la Prefettura – afferma l'assessore ai servizi e alle manutenzioni Paolo Cilli - abbiamo immediatamente annullato la “Mezza Maratona sul km lanciato”, la gara podistica che si sarebbe dovuta tenere questa mattina a Montesilvano. Contestualmente abbiamo eseguito una serie di sopralluoghi. Abbiamo perlustrato il cimitero, in questi giorni, particolarmente frequentato per la Commemorazione dei defunti e la celebrazione di Ognissanti. Abbiamo avviato un'attività di verifica su tutti i plessi scolastici della città che proseguirà anche nella giornata di domani. In occasione del ponte del 1 novembre le scuole, infatti, lunedì 31 ottobre resteranno chiuse. Questo ci permetterà di effettuare ulteriori controlli. Abbiamo inoltre - aggiunge Cilli - verificato anche gli impianti e i palazzetti, a cominciare da quelli che oggi stanno ospitando partite ed attività sportive. Infine abbiamo visionato il Palacongressi che domani sarà sede di una grande manifestazione. Fortunatamente - conclude l'assessore - non sono emerse criticità e tutti i controlli eseguiti non hanno messo in evidenza anomalie rispetto allo stato precedente alla scossa di terremoto. L'attenzione resta altissima e la macchina amministrativa è operativa e pronta alla gestione di eventuali altre emergenze».