Mobilità sostenibile, Vaccaro: “Un’auto elettrica per la Polizia Locale”

Ridurre i consumi, i costi di manutenzione e soprattutto promuovere il rispetto ambientale. Questi gli obiettivi del nuovo progetto deliberato dalla Giunta del Comune di Montesilvano. L’esecutivo guidato dal sindaco Francesco Maragno ha infatti licenziato un atto di indirizzo per dotare il corpo di Polizia Locale di un’auto elettrica e collocare sul territorio comunale una colonnina di ricarica.


«Questo progetto - dichiara l’assessore alla mobilità sostenibile Fabio Vaccaro - permette anche alla città di Montesilvano di introdurre soluzioni tecnologiche avanzate volte alla riduzione degli agenti inquinanti, tutelare il nostro ambiente e dare al tempo stesso un esempio alla cittadinanza. Gli operatori della Polizia Locale utilizzano, durante la stagione estiva, le 6 biciclette in loro dotazione, nell’ottica di quella mobilità sostenibile a cui la nostra Amministrazione tiene particolarmente. Con la dotazione di un’auto elettrica possiamo implementare ulteriormente questo aspetto. L’auto elettrica consente inoltre di ridurre i consumi e i costi di manutenzione rispetto ai carburanti tradizionali. Sarà necessario - spiega ancora l’assessore Vaccaro - collocare nei pressi di Palazzo Baldoni, dove ha sede il comando della Polizia Locale, una colonnina di ricarica».
In Italia si contano circa 5000 auto elettriche. Secondo un rapporto dell'Acea (associazione dei costruttori europei), nei primi tre mesi del 2016 le immatricolazioni delle auto ecologiche sono salite del 6,4%. Le sole auto elettriche sono salite del 34%.