Street Art, Pompei: “Prorogato il bando fino al 18 gennaio”

«La street art è ormai sempre di più uno strumento per rivalorizzare e riqualificare le nostre città. Quotidianamente writers internazionali mettono in evidenza la potenza delle loro opere d'arte non solo nel miglioramento dell'immagine, ma anche per i risvolti sociali che esse possono avere. La nostra Amministrazione ne è fermamente convinta, ed è per questo che stiamo portando avanti diversi progetti paralleli ma ben intrecciati tra essi proprio in questa tipologia d'arte».


Così il presidente della Commissione Cultura, Alessandro Pompei annuncia la proroga del bando “Street Art – Lo sport è...”, l'iniziativa con la quale il Comune di Montesilvano chiama a raccolta giovani urban writers per affidare loro 6 pareti del campo sportivo “Speziale”, lungo via Alfieri, da rivalorizzare con i loro murales.
Entro il 18 gennaio, gli artisti potranno inviare al Comune di Montesilvano uno o più bozzetti. Possono partecipare al bando singoli o gruppi di artisti di qualsiasi nazionalità, residenti in Italia o all’estero, che abbiano compiuto i 18 anni. I partecipanti potranno concorrere anche con uno o più bozzetti per la realizzazione dei murales. I documenti dovranno pervenire via posta per mezzo di raccomandata all’indirizzo: Comune di Montesilvano – Segreteria del Sindaco Piazza Diaz, n° 1 - 65015 Montesilvano (Pe) con dicitura Concorso “Street Art – Lo sport è …” o protocollati direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Montesilvano. Per l’iscrizione al concorso è necessario inviare la scheda di ammissione correttamente compilata in ogni sua parte; una breve presentazione del lavoro; un curriculum artistico; un bozzetto dell’opera il più possibile fedele alla realizzazione finale; una scheda tecnica con specifica dei materiali necessari all’esecuzione.
«Quello al campo sportivo - aggiunge Pompei - sarà solo uno dei primi interventi affidato alla street art. Abbiamo moltissimi progetti in cantiere, che cambieranno radicalmente l'immagine di Montesilvano. Siamo in contatto con un artista di fama internazionale che contiamo di riuscire a portare sul nostro territorio entro la prossima primavera. Un altro importante progetto riguarderà il sottopasso di via Aldo Moro. Grazie al regolamento, inoltre, che abbiamo approvato in consiglio comunale, abbiamo individuato, anche coinvolgendo direttamente i montesilvanesi, nella pagina facebook “P-Artecipo anch'io”, moltissimi punti che potranno essere oggetto di interventi di street art». Si tratta della parete est della stazione ferroviaria; dei sottopassaggi della stazione; le mura di contenimento all’uscita della galleria della tangenziale vicino il Cimitero comunale allo svincolo per Montesilvano Colle; la parete sud della scuola Fanny Di Blasio; il sottopassaggio di via De Gasperi; il muro di contenimento del tracciato ferroviario di via Michetti dell’ex Fea; l’area giochi all’interno della Galleria Europa 2; il muro ferroviario adiacente la Strada Parco; e il sottopassaggio ferroviario nella zona di Santa Filomena.
«Invitiamo tutti i giovani creativi - conclude Pompei - che vogliono mettere al servizio della città la loro arte ad inviare una richiesta con il loro bozzetto al Comune, individuando la parete sulla quale voglio realizzare la loro opera. Montesilvano deve diventare un luogo di espressione artistica per tutti quei ragazzi che hanno tanto da dire e vogliono lasciare il loro segno».

 

Leggi l'avviso

Proroga termini

Modulo iscrizione

Atto 110 del 21 ottobre 2016