Sponsorizzazione verde pubblico, il Comune chiama a raccolta i privati

Ditte private o associazioni senza fini di lucro. Sono loro i destinatari dell’avviso esplorativo emanato dal Comune di Montesilvano relativo all’affidamento della gestione della manutenzione delle aree verdi pubbliche sul territorio di Montesilvano.


Entro le 13 del 21 novembre, quanti vorranno prendersi cura di parchi, giardini, rotatorie e aree verdi, anche lungo le arterie stradali, dovranno presentare la loro domanda, indicando quelle per le quali vogliono candidarsi.
Successivamente il Comune invierà, in base ai requisiti regolamentari, una lettera di invito a presentare la propria offerta, per poi concludere un contratto di sponsorizzazione, della durata di due anni, con possibilità di rinnovo, che regolerà i rapporti tra le parti. «La sponsorizzazione - spiega l’assessore al verde pubblico, Ernesto De Vincentiis – è un’altra declinazione di partecipazione della cittadinanza alla cura del bene comune. Tutti devono sentirsi parte attiva della comunità e questo avviso esplorativo dà un’ulteriore possibilità. La nostra Amministrazione sta percorrendo tutte le strade per mettere al centro proprio il cittadino che può porsi in prima linea per migliorare l’immagine e potenziare la qualità della vita per se stesso e per i suoi concittadini. Ci auguriamo che siano molti i montesilvanesi che presenteranno la loro indicazione divenendo responsabili di una piccola porzione della città».
Lo sponsor dunque gestirà completamente a suo carico la manutenzione delle aree assegnate, in cambio di un ritorno di immagine che verrà garantito mediante l’esposizione di un cartello pubblicitario. Lo sponsor potrà gestire un massimo di 5 aree, stipulando contratti specifici per ogni singola area. Nella eventualità di interesse e assegnazione, di più aree ad un unico sponsor, è prevista una premialità sul numero degli impianti già stabiliti per ogni area.
Lo sponsor potrà occuparsi della cura delle fioriture, la loro annaffiatura, le lavorazioni del terreno ed eventuali concimazioni, la regolazione degli impianti d’innaffiamento. Lo sponsor potrà gestire direttamente le operazioni di manutenzione, o affidarsi, a sue spese, ad una ditta specializzata.
I possibili sponsor possono scegliere tra 10 piazze dislocate su tutto il territorio e 5 arterie stradali; 19 rotatorie, 7 aree verdi estensive, 18 giardini pubblici e 10 parchi. L’elenco completo è consultabile sul sito istituzionale.
Per partecipare è necessario compilare la domanda, anch’essa pubblicata online, ed inviare il plico mediante servizio postale, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento; mediante corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzati; o consegnandolo a mano all’Ufficio Protocollo comunale, aperto, dal lunedì mattina al venerdì mattina, dalle ore 09.00 alle ore 13.30 e il giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17,30.