Nonni e bambini incontrano i cani del Dog Village grazie al Kiwanis Club Pescara Aternum

comardi e cantatoreBambini, nonni e amici a 4 zampe. Saranno loro i protagonisti della giornata di domenica 2 ottobre. Il Parco della Libertà di Montesilvano ospiterà la manifestazione, organizzata dal Kiwanis Club Pescara Aternum, con il patrocinio del Comune.


A partire dalle 10, il club, presieduto da Gianni Cantatore, allestirà un gazebo dove verranno illustrate le sue attività al servizio della collettività.
«Grazie alla collaborazione con il Comune di Montesilvano e Gabriele Bettoschi del Dog Village - spiega il presidente Gianni Cantatore – domenica sarà un’occasione per bambini ed adulti di osservare da vicino come funziona questa eccellente struttura che si occupa degli amici animali a Montesilvano. Nel corso della mattinata sarà possibile anche adottare alcuni cani che il Dog Village porterà nel parco. Il nostro club pone particolare attenzione proprio su bimbi ed anziani che rappresentano le categorie più indifese delle società».
«Siamo stati ben lieti di supportare questa manifestazione – afferma l’assessore al benessere animale Deborah Comardi -. La giornata di domenica rappresenterà un momento di svago per i montesilvanesi, ma anche un’opportunità per i dolcissimi cani che si trovano in questo momento nel Dog Village di trovare una nuova casa ed una famiglia che si occupi di loro. Ringraziamo il Kiwanis Club Pescara Aternum di questa iniziativa e soprattutto di aver voluto coinvolgere, per la prima volta, il nostro territorio. Realtà come quelle presiedute da Gianni Cantatore, composte da professionisti e imprenditori, danno un importante contributo e supporto al bene della collettività».
Nato nel 1914 negli Stati Uniti e ora diffuso in tutto il mondo, il Kiwanis Club International è promotore di un service volto alla lotta del tetano materno e neonatale che ancora oggi, purtroppo, causa la morte di un bambino ogni 9 minuti. L’organizzazione è già riuscita a raccogliere 120 milioni di dollari in tutto il mondo utilizzati nell’acquisto dei vaccini.