Cilli: “Linea dura contro chi abbandona i rifiuti”

via verga 3«Anche oggi, purtroppo, qualcuno ha trattato la nostra città come una vera discarica a cielo aperto, liberandosi di vecchi mobili, pneumatici e materiali di vario genere. Un comportamento inaccettabile, segnale di un grado di inciviltà che ormai ha superato ogni limite». È dura l'accusa dell'assessore all'Igiene Urbana Paolo Cilli. Nella notte infatti vicino i cassonetti di via Verga sono stati selvaggiamente abbandonati numerosi rifiuti, producendo uno spettacolo indecoroso.


«Purtroppo giorno dopo giorno dobbiamo constatare che molti cittadini non hanno rispetto della città e dei montesilvanesi. Scaricare rifiuti al di fuori dei cassonetti è una violazione della legge, ma soprattutto della libertà degli altri cittadini di vivere in un ambiente decoroso e salubre. Non siamo più disposti a tollerare questi atti inammissibili. Stiamo implementando i controlli e inaspriremo le sanzioni contro chi compirà altri atti di questo genere».
Ad oggi la sanzione per chi abbandona gli ingombranti o altri rifiuti al di fuori dei cassonetti ammonta a 309 euro, quella per l'abbandono del verde a 300 euro e il conferimento al di fuori degli orari stabiliti a 50 euro.
«E' molto importante - dice ancora Cilli - la massima collaborazione dei cittadini a rispettare le modalità e gli orari di conferimento, ma soprattutto la città stessa. Invitiamo tutti coloro che dovessero assistere ad abbandoni da parte di incivili, di segnalarlo agli operatori della Polizia Locale. Solo quando l'Amministrazione e la cittadinanza lavoreranno uniti nella stessa direzione allora potremmo restituire a Montesilvano il decoro che merita».
Dallo scorso 26 agosto, il servizio di raccolta dei rifiuti della città viene gestito dall'Associazione Temporanea d'Imprese composta da "Formula Ambiente" di Cesena e dalla "Sapi" di Vasto. Per programmare il ritiro dei rifiuti ingombranti è sufficiente contattare il numero verde 800 195315 dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12. Per informazioni l'Ati ha messo a disposizione il numero telefonico 085 8620552, quello di fax 085 8620741 o la mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.