Tessere libere circolazione, Vaccaro: “Ampliati requisiti per accedere al servizio”

«Sono stati ampliati i requisiti per ottenere la tessera di libera circolazione sui mezzi pubblici regionali. Questo significa che chi fino ad oggi è rimasto escluso può finalmente accedere a questo importante servizio». Lo annuncia l’assessore alle politiche per la disabilità, Fabio Vaccaro che spiega: «Ogni anno, grazie alla legge regionale 44 del 2005, i disabili che fanno richiesta possono utilizzare gratuitamente tutti gli autobus regionali ed i treni interregionali in seconda classe. Sino ad oggi la percentuale di invalidità necessaria al rilascio del tesserino era compresa tra l’80% e il 100%. Con la modifica recentemente introdotta dalla Giunta regionale, la percentuale minima viene portata al 74%».


Possono richiedere la tessera invalidi civili, inabili, del lavoro, con percentuale pari al 100%; mutilati o invalidi per servizio; ciechi totali o parziali (con residuo visivo non superiore ad un decimo in entrambi gli occhi con eventuale correzione); grandi invalidi di guerra, di lavoro, di servizio, reduci, combattenti; mutilati, mutilati e invalidi civili per cause di guerra; cavalieri di Vittorio Veneto con relativo riconoscimento ufficiali; sordomuti in possesso del certificato di sordomutismo ai sensi dell'art. 1 della L. 381/1970; invalidi minori di 18 anni beneficiari dell'indennità di accompagnamento o dell'indennità di frequenza. Possono ottenere il tesserino anche gli invalidi civili con una invalidità inferiore al 100% (minimo 74%) purché il reddito personale relativo all'anno precedente non sia superiore ad 15.500 € (reddito imponibile ai fini IRPEF).
Per il rilascio è obbligatorio presentare la domanda presso l’Ufficio DisAbili del Comune di Montesilvano, allegando la fotocopia dell’ultimo certificato comprovante l'invalidità posseduta convalidata dalla Commissione medica di verifica dell'INPS o copia della sentenza del tribunale, un documento di identità in corso di validità, una fototessera, la dichiarazione dei redditi dell'anno precedente (per invalidità inferiore al 100%).
«L’Ufficio DisAbili del nostro Comune – conclude Vaccaro - ancora una volta mostra competenza, professionalità e disponibilità ad agevolare al massimo i cittadini. Sono infatti state snellite tutte le procedure burocratiche, rilasciando, a differenza di quanto accade in altri Comuni, il tesserino contestualmente alla presentazione della domanda».
L’Ufficio è aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13:30 e il giovedì dalle 15:30 alle 17:30.
Per informazioni Tel. 085.4481364 - 085.4481521