Nuova Scuola Comunale di Musica, firmata una convenzione con il Braga di Teramo

columbaro paciRiapriranno il 5 settembre in orario pomeridiano le iscrizioni ai corsi musicali della Nuova Scuola Comunale di Musica di Montesilvano. Anche quest'anno i corsi attivati riguarderanno tutti gli strumenti e tutte le materie complementari sia in relazione ai corsi classici che moderni che jazz.


«La scuola sta per festeggiare i suoi venti anni di attività, raggiunti grazie anche e soprattutto agli sforzi di tutti i docenti che hanno prestato il loro prezioso servizio senza mai perdere l'entusiasmo e la passione - dichiara il direttore Donatella Columbaro -. Questo traguardo va condiviso con gli allievi ai quali è rivolta ogni singola attenzione e che sono il motore di questa bellissima istituzione. Abbiamo voluto creare delle sinergie con altre realtà musicali presenti sul territorio».
Due le principali novità per il nuovo anno accademico illustrate dalla Columbaro. «E' in fase di avvio, per la prima volta presso la nostra scuola, l'attivazione delle certificazioni Trinity per la musica. Da questo anno accademico l'Istituzione è stata accreditata come centro esami dal prestigioso ente certificatore permettendo quindi di sostenere le prove previste presso la nostra sede per ottenere dei certificati di competenza spendibili in Italia e all'estero. La seconda novità riguarda il dipartimento classico. A luglio è stata stretta una convenzione con l'ISSM "G. Braga" di Teramo, che permetterà ai nostri allievi di seguire il percorso pre-accademico secondo i criteri dettati dal ministero presso la nostra Istituzione. Questa collaborazione con il Braga è un traguardo importantissimo. La condivisione di intenti con il direttore Federico Paci e lo stesso pensiero di apertura e collaborazione con scuole del territorio per la crescita musicale degli allievi, sono alla base della nostra linea direttiva. Dare ai ragazzi l'opportunità di crescere con la musica è un dovere della nostra società e le Istituzioni musicali devono essere all'altezza delle aspettative».
«Il direttore e i docenti - aggiunge il sindaco Francesco Maragno – in questi mesi hanno lavorato duramente per accrescere sempre di più l'offerta formativa della scuola. Siamo convinti che anche quest'anno il livello sarà altissimo, confermando la valenza e l'importanza di una scuola che è ormai un grande punto di riferimento nel panorama musicale del territorio».
I corsi prenderanno il via da martedì 4 ottobre 2016.