Turismo, Tocco: “Presenze in costante aumento”

«Una stagione turistica che sta registrando presenze in costante incremento rispetto allo scorso anno». Così Adriano Tocco, consigliere comunale di Montesilvano e vicepresidente di Federalberghi Pescara commenta i primi dati relativi alle presenze registrate a Montesilvano in questa stagione estiva. «Se il mese di giugno ha visto, purtroppo, un sensibile calo degli arrivi e delle presenze nelle strutture regionali - dice Tocco – a causa in particolare del fattore climatico, ma anche di alcuni ingiustificati allarmismi, puntualmente contrastati da dati oggettivi in nostro possesso, il mese di luglio e la prima metà di agosto stanno invertendo invece la tendenza».


Da una prima analisi di un campione considerevole di strutture alberghiere è emerso che nel mese di giugno sono state registrate quasi 34.000 presenze. Tale numero arriva a circa 50.000 nel mese di luglio. Mentre solo nella prima quindicina di agosto sono state registrate circa 35.000 presenze. La parte più consistente, ossia oltre l’80%, è costituita dal turismo italiano. Tra le regioni più significative si annoverano il Lazio, ma anche la Lombardia, la Campania e l’Emilia Romagna. Nell’ambito del turismo straniero, invece, i turisti che scelgono Montesilvano arrivano dalla Francia, dalla Svizzera, dal Belgio, dal Regno Unito e dalla Germania.
«In questa stagione estiva - afferma ancora Tocco - il turismo tedesco ha registrato un consistente aumento, complice anche il patto di gemellaggio suggellato tra la città di Montesilvano e quella di Lahnstein. Diversi cittadini del comune tedesco hanno infatti scelto di visitare la nostra città e un folto gruppo è previsto anche nel prossimo mese di ottobre».
La permanenza media è di circa una settimana, con una sempre maggiore tendenza a cercare offerte vantaggiose last minute. «La nostra città è una meta individuata soprattutto dalle famiglie con bambini. Questo grazie in particolare alla conformazione del nostro territorio, alle spiagge sicure e ai molteplici servizi confezionati ad hoc proprio per i più piccoli. Anche quest’anno Montesilvano, insignita della Bandiera Verde, è riuscita a confermare la sua ottima predisposizione proprio all’accoglienza delle famiglie. L’isola pedonale lungo la riviera voluta dall’Amministrazione per il secondo anno consecutivo è stata un'iniziativa particolarmente apprezzata. Migliaia, infatti, i turisti che in queste serate si sono riversate sul lungomare, chiuso al traffico veicolare, assistendo agli spettacoli proposti nell’ambito del cartellone delle manifestazioni estive. Da un punto di vista più ampio, l’Abruzzo può e deve migliorare - aggiunge Tocco - la sua offerta, rendendosi più competitiva. Questo è possibile attraverso una concertazione permanente a livello regionale, tra istituzioni e strutture private. I nuovi collegamenti aerei con l’Aeroporto d’Abruzzo rappresentano già un primo e decisivo passo per aprire ulteriormente il territorio abruzzese a nuovi turisti».