Commercio abusivo, sequestrati centinaia di capi di abbigliamento

Nuova operazione questa mattina della Polizia Locale di Montesilvano, nell’ambito della lotta al commercio abusivo sul demanio marittimo. Due pattuglie dei vigili urbani hanno sequestrato centinaia di capi di abbigliamento e materiale contraffatto.

Il venditore abusivo, fuggito dopo aver avuto un diverbio con gli operatori, aveva allestito il suo negozio ambulante nel tratto di spiaggia, dedicata alle persone con disabilità, antistante viale Europa.

«Questa mattina - commenta l’assessore alla Polizia Locale, Valter Cozzi - gli operatori della municipale hanno posto un nuovo tassello nel percorso avviato da quest’Amministrazione per debellare il commercio abusivo lungo le nostre spiagge. Il sequestro di stamani è un nuovo segnale dell’attività che la nostra Amministrazione, grazie al lavoro dei vigili urbani, sta mettendo a segno, per tutelare il commercio legale, l’immagine nonché il decoro di Montesilvano».