Il Comune di Montesilvano lancia il concorso “Street Art – Lo sport è…”

Il Comune di Montesilvano chiama a raccolta gli urban writers. E’ stato pubblicato ufficialmente il bando “Street Art - Lo sport è…”, nell’ambito dell’iniziativa “P-Artecipo Anch’io”, con cui, attraverso una pagina facebook dedicata, sono stati raccolti suggerimenti sui luoghi della città da rivalorizzare attraverso la street art.
«Vogliamo cambiare radicalmente l’immagine di Montesilvano - dichiara il presidente della Commissione Cultura, Alessandro Pompei - rendendola più dinamica e giovane e per farlo vogliamo affidarci ad una forma d’arte fresca e vitale. Al tempo stesso vogliamo dare ai tanti talenti del territorio un’opportunità per fare qualcosa per la città e per esprimere la propria arte. Vogliamo avvicinare i ragazzi al loro territorio, risvegliando quel senso di appartenenza alla comunità che si è perso in tanti anni di cattiva politica».
Dopo aver raccolto le indicazioni da parte dei cittadini sulla pagina Facebook lanciata dal Comune di Montesilvano, i suggerimenti sono stati studiati dall’ufficio urbanistica ed è stato redatto un apposito elenco di spazi pubblici, approvato dalla Giunta Maragno, che potranno essere affidati ai writers. Si tratta della parete est della stazione ferroviaria; dei sottopassaggi della stazione; le mura di contenimento all’uscita della galleria della tangenziale vicino il Cimitero comunale allo svincolo per Montesilvano Colle; la parete sud della scuola Fanny Di Blasio; il sottopassaggio di via De Gasperi; il muro di contenimento del tracciato ferroviario di via Michetti dell’ex Fea; l’area giochi all’interno della Galleria Europa 2; il muro ferroviario adiacente la Strada Parco; e il sottopassaggio ferroviario nella zona di Santa Filomena. «Gli uffici - afferma Pompei – stanno continuando a lavorare per ampliare ulteriormente la lista di spazi da dedicare a questa forma d’arte».
Tra i luoghi che saranno oggetto di riqualificazione con la street art compaiono anche le mura di recinzione, lungo via Alfieri, del campo sportivo Speziale. Sei le pareti oggetto del bando di concorso aperto fino all’8 agosto. Possono partecipare al bando singoli o gruppi di artisti di qualsiasi nazionalità, residenti in Italia o all’estero, che abbiano compiuto i 18 anni. I partecipanti potranno concorrere anche con uno o più bozzetti per la realizzazione dei murales. «Con questo tema – dice ancora Pompei - vogliamo testare la creatività dei writers e capire cosa rappresenta per loro lo sport. Lo sport può essere integrazione, bellezza, sacrificio, condivisione. Siamo curiosi di vedere qual è la visione di questa tematica degli artisti».
I documenti dovranno pervenire via posta per mezzo di raccomandata all’indirizzo: Comune di Montesilvano – Segreteria del Sindaco Piazza Diaz, n° 1 - 65015 Montesilvano (Pe) con dicitura Concorso “Street Art – Lo sport è …” o protocollata direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Montesilvano. Per l’iscrizione al concorso è necessario inviare la scheda di ammissione correttamente compilata in ogni sua parte; una breve presentazione del lavoro; un curriculum artistico; un bozzetto dell’opera il più possibile fedele alla realizzazione finale; una scheda tecnica con specifica dei materiali necessari all’esecuzione. Una giuria selezionerà i bozzetti che verranno poi realizzati sui muri del campo sportivo.

Bando completo
Modulo iscrizione
Regolamento Comunale sulla Street Art