Sopralluogo congiunto a Via Lazio 61

via lazio sopralluogoA seguito del tavolo tecnico tenuto in Prefettura la scorsa settimana su richiesta del Comune di Montesilvano, si è svolto un sopralluogo congiunto che ha visto la partecipazione del Comune di Pescara, rappresentato dall’assessore Adelchi Sulpizio, dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale dello Stato, della Polizia Locale di Montesilvano, della Asl di Pescara e dell’amministratore del condominio nel quale si trovano le abitazioni del Comune di Pescara.


«Grazie anche alla presenza dei Vigili del Fuoco - dichiara l’assessore alle manutenzioni Paolo Cilli, presente al sopralluogo insieme al sindaco Francesco Maragno, al dirigente Gianfranco Niccolò e alla comandante della Polizia Locale, Antonella Marsiglia - abbiamo potuto verificare alcune significative criticità. Attendiamo ora le valutazioni e le prescrizioni degli organi presenti al sopralluogo al fine di escludere situazioni emergenziali circa la stabilità, la sicurezza e l’idoneità in caso di emergenze dell’edificio. Nell’immobile, così come nelle aree circostanti, vi sono diverse carenze igienico sanitarie, non imputabili al Comune, per le quali è necessario individuare una soluzione con estrema urgenza».
Nel corso del sopralluogo è stata constatata la presenza di rifiuti accumulati lungo le scalinate esterne dell’edificio, a cui nelle scorse settimane è stato dato fuoco per ben due volte destando preoccupazione e allarme.
«Gli enti intervenuti – afferma Paolo Cilli - hanno manifestato il massimo impegno ad avviare azioni sinergiche per risolvere una problematica che ormai si trascina da anni. Tutti gli interessati sono chiamati fare la loro parte, a cominciare dall’Amministratore di condominio che dovrà provvedere con estrema urgenza a rimuovere i rifiuti presenti e le criticità che causano carenze igienico sanitarie evidenti, predisponendo un piano di interventi non più procrastinabile. Il Comune di Montesilvano vigilerà affinché vengano messi in atto provvedimenti decisivi e risolutivi».