Matrimoni all’aperto, ok alle celebrazioni nel Parco Le Vele e sul pontile Largo Trattato di Maastricht

parco le veleSono il parco Le Vele e il pontile “Largo Trattato di Maastricht” le location individuate dalla Giunta del Comune di Montesilvano per la celebrazione dei matrimoni all’aperto. Dopo l’approvazione da parte del Consiglio Comunale del nuovo regolamento per l’utilizzo degli spazi e delle sale comunali, che introduce la possibilità di sposarsi civilmente oltre che all’interno delle sale, anche in parchi e spiagge, l’esecutivo ha ora individuato due punti che le giovani coppie potranno scegliere nel loro giorno.


«Abbiamo iniziato questo percorso molti mesi fa - afferma Alessandro Pompei, presidente della Commissione Cultura - per permettere ai cittadini di sposarsi all’aperto già in questa estate, anche alla luce delle numerose richieste pervenute in Comune. Montesilvano appartiene ai montesilvanesi ed è giusto che tutti i cittadini si riapproprino degli spazi comuni, apprezzino e vivano il nostro bellissimo territorio. Dare ai cittadini anche l’opportunità di sposarsi in parchi o spiagge è un ulteriore strumento per sentirsi parte della città e di godere della sua bellezza. Contiamo di individuare con il tempo anche altre possibili location, dislocate su tutta la città, per andare così incontro alle maggiori necessità possibili».
«Abbiamo ritenuto – dichiara l’assessore al patrimonio e alla valorizzazione dei beni comunali, Ernesto De Vincentiis - il parco Le Vele e il pontile di fronte via Finlandia due luoghi adatti alla celebrazione dei matrimoni. E’ ormai sempre più diffusa la scelta di celebrare il giorno delle nozze all’aperto vicini alla natura, e da ora anche Montesilvano offrirà ai suoi cittadini questa possibilità. Metteremo in atto i provvedimenti necessari per rendere i due luoghi individuati nel loro massimo splendore così da accogliere al meglio sposi e loro invitati».