Il Comune di Montesilvano celebra la Festa della Repubblica

Festa della repubblica 2016Una raccolta e solenne cerimonia quella che si è svolta questa mattina, a Montesilvano, per celebrare la Festa della Repubblica. Il sindaco Francesco Maragno insieme ai rappresentanti delle autorità militari e delle associazioni combattentistiche e d'Arma ha deposto una corona di alloro presso il Monumento ai Caduti di piazza Indro Montanelli. Dopo la deposizione della corona, benedetta da don Lorenzo e la lettura della Preghiera per la Patria e della motivazione della Medaglia d'oro al Milite Ignoto, il sindaco ha pronunciato il suo discorso.


«Il 2 giugno del '46 - ha dichiarato il primo cittadino - sono stati consolidati quei valori di unità, uguaglianza e fraternità, cercati e difesi nella Resistenza e poi rinsaldati nella Costituzione. I nostri Padri Costituenti hanno avuto la lungimiranza di fondare la società sui principi di rispetto e pari opportunità. Sono trascorsi 70 anni dalla fondazione della Repubblica ed è sempre più doveroso consolidare la nostra identità e fortificare il senso di appartenenza al nostro Paese. Dobbiamo farlo per noi stessi e ancor di più per i giovani, perché conoscano le loro origini, e comprendano l'importanza dei valori che animano la nostra Costituzione e che ci rendono cittadini responsabili. La nostra Amministrazione - ha concluso - è profondamente convinta che il senso di appartenenza ad una comunità, il rispetto per i principi di cittadinanza attiva siano i principali strumenti per continuare a fortificare quei valori che per la prima volta sono stati riconosciuti proprio con la proclamazione della Repubblica Italiana».