Mobilità Ciclabile Montesilvano

 

MOBILITA' SOSTENIBILE A MONTESILVANO

L’amministrazione comunale di Montesilvano, guidata dal Sindaco Francesco Maragno, ha realizzato progetti e infrastrutture necessarie alla promozione della mobilità sostenibile sul territorio comunale.

Montesilvano attualmente presenta le seguenti piste ciclabili:

in sede propria:
circa 4,5 km sull’intero lungomare, dal confine con Pescara sino a Città Sant’Angelo, tracciato realizzato nell’ambito del progetto regionale “Bike To Coast” che prevede la realizzazione di un’unica pista ciclabile lungo l’intera costa abruzzese, da San Salvo a Martinsicuro;
circa 3,0 km lungo Via della Liberazione (c.d. Strada Parco), dal confine con Pescara sino a Viale Europa;
circa 300 mt lungo Via Cavallotti, da Corso Umberto (S.S. 16) sino al Parco Giovanni Falcone;

corsie ciclabili a raso in carreggiata senza delimitazione fisica:
circa 350 mt dentro il Parco Giovanni Falcone che si estende nel primo tratto di Via Di Vittorio, sino al nuovo Distretto Sanitario di Base, in fase di realizzazione;
circa 500 mt lungo Via Saffi, da Via Chiarini a Via D’Azeglio.

Sono in corso di realizzazione progetti per l’interconnessione delle piste ciclabili esistenti e per la costruzione di nuovi tracciati. Inoltre, l’amministrazione ha sottoscritto una convenzione con i Comuni di Cappelle sul Tavo, Moscufo e Collecorvino, volta a rivalorizzare i 20 km di tracciato ferroviario dismesso ex Fea, parte della linea Pescara – Penne, riconvertendoli in pista ciclopedonale.

Nell’aprile 2016, il Comune di Montesilvano ha sottoscritto una convenzione con il dipartimento di Architettura dell’Università Gabriele D’Annunzio di Pescara – Chieti incentrata sulle Reti Ciclopedonali, Slow Mobility e reti fluviali ed ambientali. La convenzione ha visto docenti e studenti della facoltà al lavoro, attraverso studi e ricerche scientifiche, sul territorio con l’obiettivo di sperimentare approcci innovativi alla progettazione delle Reti fluviali e della Slow Mobility cercando di svolgere un ruolo di stimolo per la comunità locale. Nello specifico la ricerca emersa, presentata anche a Venezia ad Urbanpromo Green, la prima edizione dell’iniziativa incentrata sulle tematiche della pianificazione e delle condizioni di vita e funzionamento delle città, che arricchisce la proposta 2017 di Urbanpromo, la rassegna dedicata all’urbanistica con cadenza annuale, a cura di INU (Istituto di Urbanistica Italiana) e IUAV, ha contribuito a sfatare quattro grandi luoghi comuni relativi alle piste ciclopedonali.La Slow Mobility non è solo slow. Ad esempio, l’attraversamento dell’area che va dalla Stazione di Pescara Centrale fino a Viale Europa a Montesilvano avviene molto più rapidamente in bicicletta sulla Strada parco che non utilizzando le strade carrabili. L’ingegneria del traffico da sempre lavora sull’idea che per risolvere i problemi della mobilità bisogna realizzare autostrade, metropolitane o ancora treni ad alta velocità. La realtà urbana, invece, ha dimostrato che occorre riflettere sulla capillarità di reti minori che attraversino tutta la città offrendo a ognuno la possibilità di muoversi in tutte le direzioni secondo proprie scelte. La rete ciclabile obbliga inoltre a riflettere su una serie di spazi aperti che a Montesilvano, possono diventare occasione di rigenerazione urbana, quali ad esempio Stella Maris, Villa Delfico, Area ex Fea e Strada Parco.

 

 

 

 

 

 IiNFRASTRUTTURE CICLABILI CITTADINE

 

Mappa delle piste ciclabili della Città di Montesilvano
scarica

P

  pROGETTO "BICI SICURA"

 

          SERVIZIO DI PUNZONATURA BICICLETTE

Il progetto:
E’ intendimento dell’Amministrazione Comunale di Montesilvano attivare iniziative utili a favorire la mobilità sostenibile centrata sull’utilizzo della bicicletta ed al contempo provvedere a tutelare le stesse dal crescente fenomeno dei furti.

Al fine quindi di disincentivare i furti ed il riciclaggio delle bici rubate, il Comune promuove il progetto “BICI SICURA”, dotandosi di un sistema di identificazione delle biciclette tramite punzonatura e attivando una banca dati denominata "Anagrafe delle Bici".

Caratteristiche del servizio:
L’operazione di punzonatura è completamente gratuita.
Non è obbligatoria la residenza nel Comune di Montesilvano.

Come avviene la punzonatura:
La punzonatura può essere eseguita su ogni tipo e modello di bicicletta, fatta eccezione per quelle costruite con telaio in carbonio.
Sul telaio di ogni bici, tramite apposito strumento a micropercussione, sarà marcato il codice fiscale del proprietario, abbinandolo al numero di serie del mezzo. Sempre sul telaio sarà apposta una speciale etichetta adesiva con numero progressivo.

Come richiedere la punzonatura:
Per ottenere la punzonatura della bici bisogna presentarsi presso il marking point allestito dal Comune di Montesilvano muniti di:
bicicletta, carta di identità e codice fiscale, fotocopia dei suddetti documenti

Dove avviene la punzonatura:
Il servizio di punzonatura viene svolto da personale del Comune di Montesilvano presso:

- Marking Point fisso
  il mercoledi dalle ore 09.00/13.30
  il martedi e giovedi dalle ore 14.30 alle ore 17.00
  c/o Sportello del Cittadino
  piazza Diaz n° 1 – tel. 085 4481367

- Marking Point mobile
  allestito in occasione di eventi e manifestazioni
  (segnalato sul sito web del Comune e sui social network)

Dove confluiscono i dati della punzonatura:
I dati relativi a codice fiscale, numero di telaio, numero progressivo attribuito, nominativo del proprietario della bicicletta e fotografia del mezzo, confluiranno in una banca dati denominata “Anagrafe delle Bici” detenuta dal Comune di Montesilvano e a disposizione delle Forze dell’Ordine.

Realizzazione del progetto:
Sportello del Cittadino - Comune di Montesilvano
piazza Diaz, 1 - tel. 085 4481367
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referente Sig. Rocco Rosa

- Disciplinare "BICI SICURA Montesilvano" - scarica 

- Modulo di richiesta punzonatura - scarica 

- Modulo cessione bicicletta - scarica 

- Delibera di Giunta Comunale n° 114 del 23/05/2017:
  Approvazione Progetto e Disciplinare - scarica  

COMUNI CICLABILI

Il Comune di Montesilvano ha aderito all'iniziativa "Comuni Ciclabili", promossa dalla F.I.A.B. onlus.

Il progetto è un utile strumento per permettere alle Amministrazioni di “misurare” le azioni relative al miglioramento della ciclabilità dei loro territori.

Saranno individuate le città più a misura di ciclista, sia per la mobilità quotidiana, che per l’esperienza turistica, sull’esempio di molte città europee.

 

I benefici per i Comuni aderenti sono:

- Road Map delle azioni per la ciclabilità
- Condivisione delle pratiche tra le città della rete
- Valorizzazione delle politiche attuate
- Marketing territoriale per la ciclabilità
- Stimolo ad una competizione virtuosa

Delibera di Giunta Comunale di adesione - scarica
Sito web della F.I.A.B. onlus - clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy